Liposuzione Caviglie e polpacci

LIPOSUZIONE A CAVIGLIE E POLPACCI

Le caviglie, simbolo per eccellenza di femminilità, sono un cruccio di moltissime donne. La percentuale di donne che soffre di caviglie gonfie è piuttosto alta e, spesso, per questi soggetti anche i polpacci rappresentano un problema. Il grasso localizzato in questa zona, è davvero difficile da eliminare per mezzo di diete e attività fisica, e la liposuzione a caviglie e polpacci può rappresentare una soluzione davvero efficace. In ogni caso, è bene sottolineare che sono parecchi i casi di donne convinte di avere le caviglie grosse, quando invece si tratta di caviglie gonfie edematose, nelle quali la componente vascolare e quella linfatica hanno una netta responsabilità, il che esclude la possibilità di risolvere l’inestetismo con la liposuzione a caviglie e polpacci.

LA DISPOSIZIONE DEL GRASSO A LIVELLO DI CAVIGLIE E POLPACCI E IL VANTAGGIO DELLA LIPOSUZIONE

Il grasso di caviglie e polpacci, si accumula nella parte inferiore della regione posteriore della gamba. Si tratta di un accumulo piuttosto fastidioso che determina l’impossibilità di utilizzare alcuni tipi di stivali, come sottolineato dalla maggior parte delle pazienti che decidono di sottoporsi alla liposuzione di caviglie e polpacci. Eliminare questo tipo di grasso risulta davvero difficile se non impossibile con metodi alternativi alla liposuzione. I vantaggi di questo tipo di intervento, sono molteplici, primo fra tutti la possibilità di un risultato ottimale. La liposuzione a caviglie e polpacci è una soluzione indolore con alta probilità di successo, a patto che ci si rivolga a personale qualificato e si scelga un metodo valido.

LA SCELTA DEL METODO GIUSTO: LIPOLASER SYSTEM PER LA LIPOSUZIONE A CAVIGLIE E POLPACCI

Scegliere il metodo di liposuzione giusto risulta davvero complicato, se si pensa alla miriade di proposte che soltanto il web sforna quotidianamente.
Lipolaser System, metodo di liposuzione brevettato nel 2003 dal Dottor Serraglio, Medico Chirurgo specializzato in Medicina e Chirurgia Estetica, è stato selezionato tra le migliori tecniche degli ultimi tempi e fa parte dell’Atlante Iconografico di Chirurgia e Medicina Estetica (Cavinato Editore International). Lipolaser System, si distingue dalle altre tecniche di liposuzione per la non invasività, il rispetto dei tessuti adiposi ed il continuo miglioramento dell’aspetto fisico del paziente nei mesi successivi all’operazione. La tecnica Lipolaser System si basa principalmente sull’utilizzo di sistemi laser a determinate frequenze, che consentono la completa liquefazione del grasso in eccesso e la retrazione dei tessuti di oltre il 50%. L’utilizzo del laser presuppone una manualità derivante dall’esperienza e la padronanza dei macchinari, maturate nel corso di anni e anni di applicazioni e sperimentazioni. Scegliere Lipolaser System per la liposuzione a caviglie e polpacci rappresenta una scelta sicura, non solo per il fatto che si ha la certezza di mettersi nelle mani di personale qualificato, ma anche perché il risultato sarà naturale e rispettoso della conformazione fisica della paziente. Caviglie e polpacci sono regioni piuttosto piccole e con il metodo Lipolaser System è possibile ottenere risulitati tramite un’azione non traumatica senza segni di intervento molto sgradevoli.

A TU PER TU CON IL CHIRURGO: POSSO SOTTOPORMI ALL’INTERVENTO DI LIPOSUZIONE A CAVIGLIE E POLPACCI?

La visita conoscitiva per la liposuzione a caviglie e polpacci, è una fase molto importante. Il colloquio serve, infatti, al Chirurgo per capire innanzitutto se può intervenire con la liposuzione a caviglie e polpacci o se non è possibile perché non si tratta di accumulo adiposo ma di conformazione fisica. Se si tratta, infatti, di problemi non legati al grasso in eccesso, ma alla conformazione fisica, non si può intervenire con la liposuzione a caviglie e polpacci, perché, chiaramente, la struttura anatomica non è modificabile. Inoltre, nel caso in cui la paziente soffrisse di problemi d’insufficienza circolatoria o fosse sotto terapia anti-ipertensiva con vasodilatatori, aspetto di cui il Chirurgo deve essere messo al corrente, occorre prima modificare e migliorare il problema, per poi intervenire con la liposuzione a caviglie e polpacci. Inoltre, nel caso di conformazione ossea pronunciata per le caviglie e di muscolatura grossa per i polpacci, la liposuzione a caviglie e polpacci è da escludere. Oltre a tutti questi aspetti, specifici per la liposuzione a caviglie e polpacci, l’idoneità della paziente viene valutata a seguito degli esami richiesti, della condizione psicofisica e della motivazione che la spinge a questo passo.

LIPOSUZIONE A CAVIGLIE E POLPACCI: LA FASE CHIRURGICA SECONDO IL METODO LIPOLASER SYSTEM

La fase che precede l’ingresso in sala operatoria è quella del disegno dell’area da trattare, che, per la liposuzione a caviglie e polpacci, viene eseguito con la paziente in posizione ortostatica (in piedi), in modo da far fronte all’effetto che la gravità ha sulla figura. A questo punto, la paziente può  accomodarsi sul lettino operatorio in posizione prona (a pancia in giù). Le incisioni per la liposuzione a caviglie e polpacci, in genere, sono due: una  sopra il tallone e l’altra sopra il corpo del muscolo gastrocnemio. Per  l’infiltrazione della soluzione tumescente di klein, modificata secondo i parametri del metodo Lipolaser System, si utilizza una cannula lunga 30 cm, atta a percorrere tutta la lungezza della gamba. In genere, per un intervento di così breve durata, si evita la sedazione, ma, se richiesta, è molto leggera. Una volta inoculata la soluzione, si procede con la fibra laser. Si effettuano circa 3-4 passaggi e poi si passa all’aspirazione con una cannula  del diametro di 2 mm e 30 cm di lunghezza  e si effettuano 6-7 movimenti di andi e rivieni per zona. In seguito si passa ad una cannula delle stesse dimensioni, ma di diversa tipologia, come da protocollo, per modellare la zona trattata.  A questo punto, il Chirurgo inserisce nuovamente la fibra laser, effettuando 2-3 passaggi per zona. Al termine dell’intervento di liposuzione a caviglie e polpacci, dopo aver applicato la medicazione, l’assistente fa indossare una guaina o una calza elastica da tenere fissa il piu’ possibile al fine di favorire la retrazione della cute e accelerare i tempi di guarigione.

L’intervento di liposuzione a caviglie e polpacci con il metodo Lipolaser System, è eseguito in anestesia locale o, se espressamente richiesto dal paziente, leggera sedazione, è indolore, non è invasivo e non lascia cicatrici.

I RISULTATI DELLA LIPOSUZIONE A CAVIGLIE E POLPACCI CON IL METODO LIPOLASER SYSTEM

Il risultato della liposuzione a caviglie e polpacci, per le caratteristiche della zona anatomica, sarà apprezzabile dopo circa 2-3 mesi dall’intervento. Una volta raggiunta la completa gurigione, la paziente, in genere, si presenterà alla visita di controllo sfoggiando con orgoglio le scarpe che fino a quel momento non aveva mai potuto indossare.

QUANTO DURA LA LIPOSUZIONE A CAVIGLIE E POLPACCI CON IL METODO LIPOLASER SYSTEM? 

La fase chirurgica dell’intervento di liposuzione a caviglie e polpacci con il metodo Lipolaser System, ha una durata di circa 30 minuti. Il paziente, a seguito del colloquio post operatorio con il Chirurgo, può tornare tranquillamente a casa. Si raccomanda, soprattutto in caso di leggera sedazione, di venire accompagnati da qualcuno.

QUANTO COSTA LA LIPOSUZIONE A CAVIGLIE E POLPACCI CON IL METODO LIPOLASER SYSTEM?

L’intervento di liposuzione a caviglie e polpacci con il metodo Lipolaser System, ha un costo pari a 1.900 €.

LA LIPOSUZIONE A CAVIGLIE E POLPACCI E’ DOLOROSA?

Come detto in precedenza, la liposuzione a caviglie e polpacci viene generalmente effettuata in anestesia locale. Si tratta di una zona abbastanza sensibile e il fastidio si prova generalmente durante la fase di infiltrazione della soluzione di Klein. Essendo una regione piuttosto piccola, il bruciore provato durante l’inoculazione è assolutamente sopportabile. Infatti, una volta conclusa questa fase, il resto del procedimento è indolore. In ogni caso, di fronte a pazienti particolarmente suscettibili, il Chirurgo, in accordo con l’Anestesista, consente una sedazione molto leggera, in modo da poter lavorare senza ostacoli e permettere alla paziente di vivere al meglio la liposuzione a caviglie e polpacci. In generale, il metodo LIpolaser System, per le sue caratteristiche non invasive, necessita al massimo di una sedazione leggera.

LE REGOLE DA SEGUIRE IN SEGUITO ALLA LIPOSUZIONE A CAVIGLIE E POLPACCI

Una volta terminato l’intervento di liposuzione a caviglie e polpacci con il metodo Lipolaser System, la paziente, se non è stata sottoposta a sedazione, può alzarsi, vestirsi e tornare tranquillamente a casa. In caso di leggera sedazione, l’Anestesista, una volta conclusa la liposuzione a caviglie e polpacci, si prende cura di lei e indica il tempo di permanenza necessario a riprendersi completamente per poter tornare a casa. Il Chirurgo consegna un elenco comportamentale da seguire dopo la liposuzione a caviglie e polpacci: bere  almeno 1,5 litri di acqua al giorno per stimolare una buona diuresi; seguire la dieta per una attenta alimentazione; conservare il protocollo del dopo intervento, su cui, oltre alle regole comportamentali, è possibile trovare tutti i numeri telefonici da contattare per eventuali urgenze.  In caso di soggetto in sovrappeso, inoltre, il Chirurgo stila una dieta ipocalorica personalizzata, che la paziente deve seguire con l’obiettivo di raggiungere il peso ideale per effettuare la liposuzione a caviglie e polpacci, comprensiva di mantenimento successivo all’intervento.

L’eventuale insuccesso di una liposuzione a caviglie e polpacci è generalmente legato al fatto che la strada della liposuzione non fosse adatta alla paziente in questione. Per poter ottenere dei risultati soddisfacenti con la liposuzione, infatti, è necessario che la causa del gonfiore di questa zona sia legata al reale accumulo adiposo localizzato. Nel caso di ossatura grossa o caviglie con problemi vascolari e linfatici, la liposuzione non può rappresentare una soluzione. 

LA LIPOSUZIONE A CAVIGLIE E POLPACCI LASCIA CICATRICI?

La liposuzione a caviglie e polpacci in genere non lascia evidenti cicatrici, anche perché le incisioni vengono eseguite alla base della caviglia. Il metodo di liposuzione a caviglie e polpacci firmato Lipolaser System, può consentire un risultato naturale con assenza di cicatrici, perché, data la non invasività della tecnica, i piccoli tagli, visibili nel postoperatorio, tendono a riassorbirsi autonomamente, senza lasciare traccia alcuna. In generale, i segni di intervento sono dovuti all’utilizzo di cannule troppo grosse, ad una mano poco esperta, ad un’eccessiva pressione della zona e all’utilizzo di una tecnica troppo invasiva.

HO CAVIGLIE E POLPACCI GROSSI: LA LIPOSUZIONE DI QUESTE ZONE E’ SUFFICIENTE O DEVO TRATTARE ANCHE ALTRE ZONE?

Chi desidera sottoporsi alla liposuzione di caviglie e polpacci, non è detto che necessiti il trattamento di altre zone, perché il grasso può localizzarsi in eccesso esclusivamente in un punto. Se il gonfiore di caviglie e ginocchia è determinato da una condizione di obesità generalizzata, il Chirurgo proporrà il trattamento di altre zone, ma la decisione spetta chiaramente alla paziente. Va da sé che se l’eccesso di adipe interessa sia gambe che cosce, la cosa migliore da fare è una liposuzione di tutte le zone in questione, al fine di ottenere un risultato ottimo nel complesso. Nulla vieta, in ogni caso, di intervenire prima su una zona e, una volta constatata l’efficacia della liposuzione a caviglie e polpacci, procedere con l’eliminazione degli altri accumuli adiposi.

In sostanza, essendo ogni paziente un caso a sé, il Chirurgo, in maniera professionale e non ingolosito dalla possibilità di trattare più zone, è tenuto a fornire le soluzioni migliori per il soggetto che ha di fronte.

 

Scheda informativa

Prezzo:
€ 1.900
Cause:
  • scarsa attivita’ fisica
  • predisposizione fisica
  • componente vascolare e linfatica
  • obesita’
Durata intervento:

30 minuti

Retrazione cutanea:

ottima

Medicazioni:

calza elastica da tenere fissa il piu’ possibile per favorire la retrazione della cute

Linfodrenaggio:

10 sedute totali a cadenza settimanale a distanza di 7 gg dall’intervento

PRENOTA UNA VISITA

  •  
  •  
  •  
  •  
acconsento al trattamento dei dati personali - leggi l'informativa

Le aree trattate

con la Liposuzione Laser
liposuzione laser uomo e donna
Numero verde Lipo Laser System: 800 250 260
 
clicca sulle immagini per ingrandirle e leggere la descrizione dell'intervento