Liposuzione Glutei

LIPOSUZIONE GLUTEI

Il grasso localizzato sui glutei, è un nemico comune alla maggior parte delle donne. Il gluteo, composto da piccolo, medio e grande gluteo, è uno dei muscoli più forti del nostro corpo e va allenato nella maniera corretta se si vuole mantenere un aspetto piacevole e non incorrere nella formazione della cellulite. L’accumulo adiposo a livello dei glutei è comune sia a corporature grosse che magre, in quanto determinato non solo da alimentazione scorretta e poca attività física, ma anche e sopratutto da una postura sbagliata, principalmente legata all’utilizzo delle scarpe col tacco, che provoca un forte accumulo di tensione nella parte esterna della gamba, con conseguente ristagno di liquidi. La liposuzione ai glutei rappresenta una soluzione ottimale per ritrovare la giusta armonía della figura. Il metodo Lipolaser System per la liposuzione ai glutei, oltre ad eliminare il grasso in eccesso, combatte la stagnazione di liquidi che determina la formazione della cellulite.

liposuzione laser glutei

LA LIPOSUZIONE AI GLUTEI E IL RISCHIO DI RISULTATI SGRADEVOLI

La liposuzione ai glutei richiede particolare attenzione da parte del Chirurgo, perché, per ottenere un risultato ottimale, bisogna valutare bene caso per caso. Il gluteo, infatti, è un muscolo e la paziente deve essere consapevole che il risultato estetico della liposuzione ai glutei dipende anche dalla conformazione fisica: la liposuzione ai glutei serve a eliminare definitivamente il grasso in eccesso, ma non agisce sul muscolo! Il che significa che, se l’obiettivo è, oltre ad eliminare il grasso in eccesso, alzare il gluteo “cadente”, la liposuzione ai glutei va abbinata ad altri trattamenti estetici. E’ molto importante, inoltre, individuare la quantità di grasso da aspirare e dove aspirarne di più o di meno, al fine di dare un aspetto naturale ai glutei, evitando avvallamenti o asimmetrie, che sono il motivo principale delle lamentele successive ad un intervento di liposuzione ai glutei.

COME VIENE EFFETTUATA LA VISITA PER LA LIPOSUZIONE AI GLUTEI?

La visita per la liposuzione ai glutei, fase determinante per pianificare un lavoro dal risultato impeccabile, viene eseguita con la paziente in piedi, invitandola a contrarre i muscoli per valutare lassità e accumulo adiposo nella metà esterna dei glutei. Si analizza la porzione al di sotto della piega glutea, chiamata deformità a forma di banana, per stabilire se si tratta di grasso in eccesso o di lassità dei muscoli. I soggetti con scarso tono muscolare o con glutei molto pesanti potrebbero presentare tale deformità. In questo caso, la liposuzione deve essere incentrata sui glutei. Infatti, se si ignorano i glutei e si aspira solo il grasso dalle cosce, potrebbero residuare delle fossette nel  post-operatorio, evidenti quando il paziente contrae i  muscoli. Se c’è presenza di grasso in eccesso, dunque, occorre trattare la zona, altrimenti bisogna stare attenti, perché con la liposuzione ai glutei si rischia di assottigliare ulteriormente il tessuto cutaneo, dando origine ad una piega antiestetica.  Il Chirurgo è tenuto ad informare la paziente sulla personale situazione, studiando e proponendo una soluzione realmente efficace, che, in base al caso specifico, non sempre può essere la liposuzione ai glutei.

LE FOTO PER LA LIPOSUZIONE AI GLUTEI

Le foto per la liposuzione ai glutei vengono scattate sempre in piedi e con diverse angolazioni, anteriore, laterale e posteriore, in modo da pianificare un lavoro che dia un risultato naturale ed armonioso, valorizzando la struttura corporea nella sua totalità. Le foto sono una testimonianza importantissima sia per il Chirurgo che per la paziente, che a stento si riconoscerà. Dimenticarsi della propria condizione fisica in fase preoperatoria è molto comune e le foto rappresentano una prova del cambiamento avvenuto a seguito della liposuzione ai glutei. Oltre a rappresentare un’importante prova del cambiamento della paziente che si è sottoposta all’intervento di liposuzione ai glutei, le foto sono importantissime per chi sceglie questo percorso e vuole un’idea di quello che potrà essere il risultato.

LIPOSUZIONE AI GLUTEI: LA FASE CHIRURGICA

Per la liposuzione ai glutei, la paziente, una volta sdraiata sul letto operatorio, viene posizionata prima sul fianco destro e poi su quello sinistro. In genere il Chirurgo fa tenere un cuscino tra le gambe in modo che la distanza fra un ginocchio e l’altro sia di circa 20-25 cm, per creare un piano di lavoro perfetto per operare. La liposuzione ai glutei prevede due incisioni: una al terzo medio della coscia esterna, a circa 4-5 cm al di sotto del grasso da aspirare, e un’altra a livello della cresta iliaca. Dopo aver effettuato le incisioni, si procede con l’anestesia locale, abbinata a leggera sedazione se richiesto, e l’infiltrazione, che consente di ottenere un ottimo effetto vasocostrittivo e una bassissima perdita ematica successiva. Si procede, come previsto dalla tecnica Lipolaser System, con la fibra laser per sciogliere il grasso in eccesso. Già dal secondo passaggio la fibra laser incontra meno resistenza e con il quinto e ultimo passaggio il grasso è completamente liquefatto. Si estrae la fibra e si procede  all’aspirazione del grasso liquefatto  Per la liposuzione ai glutei bisogna fare molta attenzione a non superficializzare troppo con il laser in aluni punti, specie a livello delle incisioni. Un altro aspetto molto importante per la liposuzione ai glutei, sta nel valutare la tridimensionalità della zona, in modo tale da creare un profilo ottimale. Naturalmente, per tutti questi aspetti, l’esperienza del Chirurgo fa la differenza!

Per la fase di aspirazione, vengono utilizzate cannule da 3 e 2 mm di diametro, in alternanza secondo la procedura prevista dal metodo LIpolaser System per la liposuzione ai glutei. E’ di fondamentale importanza prestare attenzione alla quantità di grasso da aspirare. Non bisogna lasciarsi prendere dalla smania di eliminare troppo grasso, soprattutto a livello della a metà interna del gluteo, perchè, altrimenti, si rischia di appiattire eccessivamente  quella regione.

Se occorre trattare la regione sottoglutea (effetto a banana), si procede con un’incisione al di sotto della piega glutea. Seguono tutti i passagi effettuati per le altre zone, mantenendosi  un pò più a livello superficiale ed evitando di oltrepassare la piega glutea, in modo da evitare la ptosi (effetto cedimento).

Naturalmente, in questa zona, conta tanto l’esperienza del Chirurgo, sia per eseguire una valutazione esatta della problematica del paziente, analizzato in posizione ortostatica (in piedi) in fase di visita, sia per ottenere con la liposuzione ai glutei un risultato naturale, senza avvallamenti e asimmetrie decisamente sgradevoli. L’intervento di liposuzione ai glutei con metodo Lipolaser System, è eseguito in anestesia locale o, se espressamente richiesto dal paziente, leggera sedazione. Si tratta di una tecnica indolore, non invasiva, che non lascia cicatrici.

ELIMINARE LA CELLULITE CON LA LIPOSUZIONE AI GLUTEI

Oltre ad eliminare l’accumulo adiposo, il sistema Lipolaser System di liposuzione ai glutei, grazie all’utilizzo della fibra laser, può consentire l’eliminazione della cellulite, cosa che non avviene affidandosi ai metodi di liposuzione tradizionali. La fibra laser, infatti, oltre ad emulsionare completamente anche il grasso più resistente, grazie ai parametri esclusivi di Lipolaser System, è in grado di contrastare la cellulite e sconfiggerla. Tale peculiarità non è di poco conto se si pensa alla liposuzione ai glutei, perché la maggior parte delle pazienti soggette ad accumulo adiposo in questa zona, soffre anche per la pelle “a buccia d’arancia” derivante dal ristagno di liquidi. Il laser utilizzato per la liposuzione ai glutei, produce una risposta simile al fenomeno della cicatrizzazione, ossia una reazione fibro-elastica grazie alla quale può diminuire la flaccidità della pelle sovrastante fino al 50%, perchèla sua azione tende a retrarre le catene di collagene ma non a demolirle. Inoltre, il calore che emana la punta laser è di 80 gradi per centimetro quadrato per 360 gradi (calore dimanico), il che determina una successiva retrazione della pelle ed effetto lifting, con conseguente stimolo a produrre nuovo collegene endogeno nel tempo.

Sono moltissime le pazienti che prima di sottoporsi alla liposuzione ai glutei si affidano all’esclusiva cura della cellulite con i numerosi metodi proposti dall’estetica, ma, una volta provato il metodo Lipolasersystem, possono finalmente godere di un risultato evidente nell’immediato e in continuo miglioramento.

DURATA DELL’INTERVENTO DI LIPOSUZIONE LIPOLASER SYSTEM AI GLUTEI

L’intervento di liposuzione ai glutei con metodo Lipolaser System prevede una fase chirurgica della durata di circa 90 minuti. Il paziente, a seguito del colloquio post operatorio con il Chirurgo, può tornare tranquillamente a casa. Si raccomanda, soprattutto in caso di leggera sedazione, di venire accompagnati.

DOPO LA LIPOSUZIONE AI GLUTEI E’ NECESSARIO INDOSSARE UNA GUAINA? PERCHE’?

La guaina postoperatoria deve essere acquistata prima dell’intervento e secondo le indicazioni del Chirurgo. Per quanto riguarda la liposuzione ai glutei, si può scegliere se indossare la guaina o le calza da 140 denari, un’alternativa decisamente meno costosa. Al termine dell’intervento di liposuzione ai glutei, l’assistente fa indossare la guaina o la calza elastica da tenere fissa il piu’ possibile, al fine di favorire la retrazione della cute. L’azione compressiva della guaina consente una guarigione più veloce: attenua il gonfiore postoperatorio e favorisce l’aderenza dei tessuti. E’ molto importante seguire le indicazioni del Chirurgo per l’acquisto della guaina: una scelta sbagliata potrebbe rallentare la guarigione.

QUALI SONO GLI STEP DA SEGUIRE A SEGUITO DELLA LIPOSUZIONE AI GLUTEI?

Secondo il metodo di liposuzione Lipolaser System, a distanza di almeno 7 giorni dall’intervento di liposuzione ai glutei, si raccomanda un ciclo di 10 linfodrenaggi manuali a cadenza settimanale, atti a velocizzare la guarigione e favorire l’aderenza dei tessuti. Per quanto riguarda i tempi di recupero, dopo uno o due giorni di riposo, si può riprendere la normale attività lavorativa. Chi pratica attività fisica deve attendere almeno 15-20 giorni. In ogni caso si consiglia di cominciare con delle belle passeggiate già dopo due giorni dall’intervento di liposuzione ai glutei.

IL LINFODRENAGGIO DOPO LA LIPOSUZIONE AI GLUTEI E’ FONDAMENTALE?

Il linfodrenaggio manuale di Vodder è una particolare tecnica di massaggio che permette il drenaggio linfatico dai tessuti. La tipologia di massaggio messa a punto per velocizzare i tempi di guarigione a seguito dell’intervento di liposuzione con metodo Lipolaser System, ha caratteristiche esclusive perché studiate appositamente per questa tecnica.

La tecnica con cui si esprime il linfodrenaggio di Vodder, è basata su una precisa manualità, applicata sul corpo del paziente con “tocchi”, movimenti circolari o a pompa che, modificando la pressione dei tessuti, permettono alla linfa una migliore circolazione. La pressione manuale non supera i 30-40 mmHg  e può variare in base ai distretti corporei o in presenza di edemi. 

Gli effetti del linfodrenaggio di Vodder e i benefici postoperatori:

  • Elimina le stasi di liquidi interstiziali, causa di gonfiori;
  • Accellera il processo di cicatrizzazione;
  • Restituisce l’equilibrio idrico alle zone disidratate;
  • Produce un effetto rilassante sull’organismo in generale;
  • Stimola la microcircolazione;
  • Stimola il drenaggio dell'interstizio, favorendo lo spostamento di liquidi, proteine e cellule immunitarie e l’eliminazione di cataboliti e scorie varie, a beneficio della circolazione dei tessuti.

La peculiarità del massaggio messo a punto per favorire il recupero a seguito della liposuzione con metodo Lipolaser System, oltre a rispettare tutti i parametri e, di conseguenza, gli effetti del linfodrenaggio di Vodder, sta nell’avvalersi di movimenti studiati appositamente per sciogliere eventuali aderenze e arrivare ad un’ottimale guarigione a fine ciclo. 

Sono molte le pazienti che a seguito della liposuzione ai glutei pensano di non volersi sottoporre al ciclo di massaggi postoperatorio, perché non ne comprendono l’importanza, ma, una volta iniziato il ciclo, si ricredono immediatamente. Per quanto riguarda i glutei, il massaggio viene effettuato prima su tutta la gamba e poi si concentra sulla zona operata. Le prime sedute servono ad eliminare gli edemi, a seguire un lavoro specifico sulla zona trattata con la liposuzione ai glutei. Proprio per le sue caratteristiche specifiche, il linfodrenaggio studiato per il metodo Lipolaser System, non è un’opzione, ma è strettamente connesso alla fase postoperatoria.

I COSTI DELLA LIPOSUZIONE AI GLUTEI PROPOSTI DA LIPOLASER SYSTEM

L’intervento di liposuzione Lipolaser System ai glutei ha un costo pari a 1.900 €. Si tratta di una cifra piuttosto ragionevole rispetto a quelle proposte dal mercato, dettata da una filosofia molto radicata: consentire a tutti di sottoporsi alla liposuzione ai glutei garantendo alti livelli di professionalità, ottima qualità del servizio, esclusività del metodo, onestà del prezzo e utilizzo delle migliori strumentazioni sul mercato.

TECNICHE CONNESSE ALLA LIPOSUZIONE AI GLUTEI

LIPOFILLING

Spesso, chi si sottopone alla liposuzione ai glutei, desidera una correzione della forma del gluteo nella sua totalità, il che determina il ricorso ad altre tecniche di medicina estetica. Il Lipofilling consiste nel trapiantare il proprio tessuto adiposo per correggere e ripristinare le depressioni del profilo dei glutei. Questa tecnica è indicata per il riempimento di solchi profondi dovuti ad interventi precedenti e per ottenere l’aumento del volume dei glutei. 

IL PAZIENTE TIPO DA SOTTOPORRE AL LIPOFILLING

Il lipofilling è una tecnica adatta a tutti: l’età dei pazienti che richiedono questo trattamento va dai trenta fino ai settant’anni. I pazienti tipo presentano problemi di lipoatrofia (perdita di grasso), ptosi cutanea (cedimento dei tessuti), forte dimagrimento dei glutei. Sono dunque candidati idonei al lipofiling sia il paziente giovane che desidera aumentare il volume dei glutei, sia il paziente sessantenne che vuole ristrutturare tutto il gluteo, rendendolo più alto.

Unica clausola per sottoporsi al Lipofilling: avere una buona zona donatrice.

LA TECNICA

Il Chirurgo sceglie la zona donatrice, che, di solito, è quella addominale o l’interno di cosce e ginocchia, vi effettua l’anestesia locale e, con una siringa particolare, aspira il grasso necessario al riempimento del gluteo. Il grasso aspirato viene fatto sedimentare per selezionare quello “buono” (ricco di cellule staminali) da reimpiantare. Va da se’ che la zona donatrice deve essere ricca di adipe in eccesso per poterne usufruire.

Nella fase di reimpianto, vengono segnate con una matita dermografica le aree riceventi, in seguito sottoposte ad anestesia locale, per poi distribuire il grasso attraverso una cannula atraumatica (Coleman). 

A fine trattamento si consiglia di indossare una guaina specifica per i glutei, da tenere per 1 settimana. Nei due giorni successivi al lipofilling si raccomanda al paziente di dormire in posizione prona.

RISULTATI

I risultati del lipofilling sono variabili e dipendono dalla percentuale di attecchimento degli adipociti (unità morfo-funzionali del tessuto adiposo, sono cellule fisse del tessuto connettivo deputate a sintetizzare, accumulare e cedere lipidi) e l’effetto può durare da alcuni mesi ad alcuni anni.
Il carattere positivo di questa tecnica è che non si hanno effetti collaterali, se si utilizzano le normali precauzioni di sterilità, perché il materiale impiegato è totalmente naturale e proveniente dal paziente stesso (autologo) .

In ogni caso, il miglioramento è evidente e la durata varia da persona a persona, a volte può essere definitiva, ovviamentein caso di dimagrimento, il volume ottenuto diminuisce.

FILI DI SOSPENSIONE

Col passare degli anni, a causa della forza gravitazionale, si osserva un cedimento sempre più evidente di alcune parti del corpo e i glutei sono unadelle  zone colpite. 

Un lifting tradizionale di sollevamento dei glutei, che implica taglio ed eliminazione del tessuto cutaneo in eccesso, lasciando delle cicatrici residue, può essere oggi sostituito da tecniche più soft come quella dei fili di sospensione.

COME VENGONO MESSI I FILI DI SOSPENSIONE?

Si effettua un’anestesia locale e, dopo aver segnalato le zone da trattare, si introduce un ago a doppia punta collegato ad un filo elastico in un piano sottocutaneo e, attraverso più passaggi, si crea un vero e proprio legamento sospensorio, tirando su la porzione anatomica trattata.

La seduta dura circa 45 minuti e, dopo un giorno di riposo, si può riprendere la normale attività quotidiana.

Il filo chirurgico utilizzato si chiama Elasticum® e viene colonizzato dai fibroblasti in circa 3 settimane, dando così origine a sospensioni e trazioni stabili: non sono più i tessuti del paziente, ampiamente scollati, che mantengono la trazione o la sospensione, ma gli stessi fili elastici che si trasformano in “legamenti naturali”.

Grazie a questa trasformazione e alle avveniristiche tecniche di impianto, Elasticum® garantisce risultati duraturi e naturali con un intervento ambulatoriale e poco traumatico.

Per la completa guarigione bisogna attendere 3 settimane.

Si consiglia di indossare una guaina specifica x 3 settimane e di dormire in posizione prona.

Scheda informativa

Prezzo:
€ 1.900
Cause:
  • alimentazione scorretta
  • scarsa attivita’ fisica
  • predisposizione fisica
  • obesita’
Durata intervento:

90 minuti

Retrazione cutanea:

da trattare con molta attenzione, evitando di eliminare troppo grasso, perché, un’eccessiva retrazione della zona, andrebbe ad accentuare ancor di più il profilo laterale della coscia.

Medicazioni:

guaina o calza elastica da tenere fissa il piu’ possibile per favorire la retrazione della cute

Linfodrenaggio:

10 sedute totali a cadenza settimanale a distanza di 7 gg dall’intervento

PRENOTA UNA VISITA

  •  
  •  
  •  
  •  
acconsento al trattamento dei dati personali - leggi l'informativa

Le aree trattate

con la Liposuzione Laser
liposuzione laser uomo e donna
Numero verde Lipo Laser System: 800 250 260
 
clicca sulle immagini per ingrandirle e leggere la descrizione dell'intervento